Visualizza carrello 

Poesia del mese

E mi spengo come luci

E mi spengo come luci d’una città
attraversata da carrozze cariche
di menzogne; un fiammifero

in mano non basta a cercarmi
quando chi inseguo sei tu.
Finestre e occhi, e giù vicoli
indecenti, dove l’aria manca

e l’odore di morte s’avvicina.
Arranca a fatica un uomo di cent’anni,
mani gracili che sono silenzi rotti
dal pianto; vorrebbe rubare

una bicicletta poggiata a un muro
di calce, vorrebbe correre indietro
e ritrovarsi bambino.

E si spengono le luci in città,
si chiudono gli occhi dietro le finestre,
ferme le carrozze; al capolinea

una donna dimentica sé stessa
in una borsa di plastica blu.

6 ottobre 2004


Quando il cielo si spacca
io scrivo

Quando muore un poeta il cielo si spacca,
la mente trabocca; appoggio al muro
la mia bicicletta, siedo e traccio confini
su terra inospitale. E m’assale il desiderio
di parole amiche, di ciglia mosse dal vento,
di pelle bruciata dal sole che sorge la notte
per non tramontare di giorno.

Quando il cielo si spacca io scrivo
di te, di noi, di chi ancora non conosco;
e pensieri s’aggirano come avvoltoi
sopra un lauto pasto, che per gli altri
è oscenità di vite spezzate, per me
è vita e morte racchiuse in un cerchio
d’albe immacolate.

Inutile vestirmi di salici e magnolie
quando la mia casa è un metro quadro
di presente; basta stringere terra
tra le mani, bere acqua d’impronte
dopo un temporale, sentire l’odore
d’erba che cresce giù nella valle,
accanto ai miei piedi nudi.

Riprendo la bicicletta e pedalo,
mentre un poeta muore e un altro
nasce, oppure scrive per non morire;
una curva a gomito e via, verso
un abbraccio che sa di latte e fieno,
e di parole amiche lasciate
sopra un foglio in quel prato.

8 novembre 2004


Invecchierò solo cinque minuti

Io ho il tempo di viaggiare, di cercare,
perché invecchierò solo cinque minuti
prima di morire, per farti vedere tempi
giovani e forti, senza paura di niente,
nemmeno di me che t’amo.

Di me che sono fatta di carbonio,
ma che voglio indossare la mia anima
migliore perché tutto non finisca
immerso in un torrente destinato
al mare, a confondersi con altre
esistenze senz’anima addosso.

Sì, io invecchierò restando bambina,
per giocare con te a nascondermi
e tu a ritrovarmi per caso dentro
una scatola piena di giocattoli,
confusa tra le bambole più belle
e innocenti del creato.

16 marzo 2005


I miei vangeli apocrifi

Un merlo sguazza nella fontana,
muovendo l’acqua in direzione
del sole: piccoli diamanti in cerca
d’una mano da indossare, per farsi poi
acqua sulle ali d’un uccello vagabondo.
Potessi scrollarmi di dosso quel nero
e stendermi su lenzuola immacolate,
dove imprimere la mia ombra
e i miei vangeli apocrifi: a futura memoria
d’un tempo indeciso quanto basta a navigare
giorni e giorni senza mai trovare approdo.
Riconoscerai le mie parole fra tante,
quando non ci sarò più a sussurrare poesie
nelle tue orecchie di madreperla?

16 marzo 2005


Potessi vangare le parole

Potessi vangare le parole
costruirei una collina grigia
come la nuvola di Cozens,
o forse un tendone da circo
dove rifugiare la tristezza
delle ore spente. Potessi
vangare scaverei una buca
per gettarmi dentro e nuotare
finché morte non mi separi
da questa terra, da queste nuvole
che guardano in basso senza
trovare angeli; ed io, ogni angelo
che trovo divento muta e vado
a cercare parole all’inferno,
senza ritorno. Allora ti supplico:
sbrana questa mia vita cerchiata
di pelle, costruita d’ossa, affinché
l’urlo che sopprimo si schianti
su una collina e la morte deragli
altrove da questa stanchezza ottusa.

15 giugno 2005

da Il sospetto di vivere
di Lorella De Bon
 

 

Copyright 2014 - Albalibri - P.I. 04660980964  albalibri_autore_.html albalibri_booksheet_140_compreso_gli_spazi.html albalibri_booksheet_45_baci_nell’acqua.html albalibri_booksheet_abbraccio_d’acqua.html albalibri_booksheet_all'ombra_del_nulla.html albalibri_booksheet_anka,_una_ballerina_di_danzica.html albalibri_booksheet_chorbet.html albalibri_booksheet_con_immutato_affetto.html albalibri_booksheet_di_gatti_e_desideri.html albalibri_booksheet_dopo_gli_angeli_precipitati.html albalibri_booksheet_doppio_gioco.html albalibri_booksheet_esopo_all’onu.html albalibri_booksheet_essere_felici_da_soli_è_triste.html albalibri_booksheet_euforismi_per_finta.html albalibri_booksheet_fango_di_strada.html albalibri_booksheet_gigetto_e_la_città_sommersa.html albalibri_booksheet_grido.html albalibri_booksheet_haiku_per_caso.html albalibri_booksheet_il_breve_volo.html albalibri_booksheet_il_giullare_errante.html albalibri_booksheet_il_sospetto_di_vivere.html albalibri_booksheet_il_topo_che_amava_mozart.html albalibri_booksheet_i_racconti_della_terra_dimenticata.html albalibri_booksheet_i_versi_dell'airone.html albalibri_booksheet_l'apatia_di_satana.html albalibri_booksheet_l'itinerario_del_sole.html albalibri_booksheet_la_bambina_che_parlava_ai_fiori.html albalibri_booksheet_la_geometria_del_volo.html albalibri_booksheet_la_morte_e_la_bambina.html albalibri_booksheet_le_avventure_di_un_mezzo_gallo.html albalibri_booksheet_le_categorie_etico_morali_del_codice_consuetudinario_albanese.html albalibri_booksheet_le_colonne_del_vento.html albalibri_booksheet_le_pietre_in_tasca.html albalibri_booksheet_limerick_al_sole.html albalibri_booksheet_lo_stupore_del_vuoto.html albalibri_booksheet_lo_zoo_della_favola.html albalibri_booksheet_l_a_lezione_del_lombrico.html albalibri_booksheet_l’amore_sopra_i_grattacieli.html albalibri_booksheet_nella_scacchiera_di_dio.html albalibri_booksheet_ombre_sul_mondo.html albalibri_booksheet_particole.html albalibri_booksheet_piccolo_undici_-_petit_onze.html albalibri_booksheet_piove_la_luce.html albalibri_booksheet_platone_l’avrebbe_chiamato_amore.html albalibri_booksheet_poesie_scelte.html albalibri_booksheet_r.a.p.t.u.s..html albalibri_booksheet_rosa_d’autunno.html albalibri_booksheet_scie_di_luce.html albalibri_booksheet_sonetti.html albalibri_booksheet_sulla_pelle.html albalibri_booksheet_torta_di_riso_e_stuzzichini_vari.html albalibri_contenuto_autori.html albalibri_contenuto_collane.html albalibri_contenuto_concorsi.html albalibri_contenuto_contatti.html albalibri_contenuto_home.html albalibri_evento_presentazione_del_libro_sonetti_di_clirim_muca.html albalibri_evento_presentazione_del_romanzo.html albalibri_evento_presentazione_libro_anka.html albalibri_evento_presentazione_libro_haiku.html albalibri_evento_senza_titolo.html albalibri_linked_pages_l'albergo_dei_poeti.html albalibri_news_haiku_del_giorno.html albalibri_news_il_parlamento_fluttuante.html albalibri_news_il_racconto_del_mese.html albalibri_news_il_raccont_del_mese.html albalibri_news_invecchierò_solo_cinque_minuti.html albalibri_news_i_miei_vangeli_apocrifi.html albalibri_news_i_racconti_del_mese.html albalibri_news_poesia_della_settimana_.html albalibri_news_potessi_vangare_le_parole.html albalibri_news_senza_titolo.html