Visualizza carrello 

All'ombra del nulla

AutoreClirim Muça
ISBN9788897817222
Prezzo€ 10,00
Aggiungi al carrello
Anteprima

 

Çlirim Muça, poeta, scrittore, favolista di origine albanese.




Una malinconia cosmica, figlia del dolore e della piena consapevolezza dell'uso folle che l'uomo ha fatto e continua a fare del libero arbitrio donatogli da Dio. Un uomo folle, capace di raggiungere le vette più sublimi del pensiero creativo ma, soprattutto, abile nel dare vita alla “nostra civiltà/ ottusa e cieca”, che si spera possa fungere da monito per le generazioni future. L'Io narrante subisce allora una metamorfosi ecumenica, abbandonando il terreno della propria anima, per indossare i panni di noi tutti e coinvolgerci in una riflessione tanto dolorosa quanto necessaria. 


Lorella De Bon




x

Rincorro,

sogni impossibili da realizzare.

Solo la corsa ho avuto in dono,

questa maratona che dura una vita,

questo strano essere che sono diventato,

tra cielo e terra

sospeso.


x

In questa caverna di solitudine

passano in rassegna le ombre,

rappresentazioni di misere vite.


Non mi volto per meglio scorgerle

o chi li sprona aizzando le fiaccole ardenti.


Nelle grigie pareti della mente

si aggirano i peggiori,

nei meandri caldi del cuore

si rannicchiano gli amori.


x

Della vita...


Invecchiando so meno,

con la morte forse saprò

senza avere il tempo di testimoniare.


I capelli bianchi non sono

la primavera della saggezza.


Ignorante quanto basta

dimentico senza sforzo

il sapere che mi porterò dentro.


x

Sull'orizzonte della vita

una costruzione in verticale l'anima

con in cima finestre aperte.

La luce del cielo vi entra

ma non possiamo vedere

l'eden che si nasconde dietro.

Finché tardano a spuntare le ali,

non ci sono scale o gradini

per raggiungere le alte finestre.


x

-Indimenticabile il ricordo!
Non servono le parole di rito,
i
l dolce dei morti per ricordarti, madre.
Lo scorrere del tempo
avvicina il giorno dell'incontro.
Lo so, sarai tu a farti avanti
al figlio smarrito e confuso
e come una volta mi prenderai per mano
sussurrandomi parole di saluto e preghiera.
Lieve mi renderai il passaggio,
la malinconia del distacco,
addolcendo il fato con la tua presenza.
Se saranno rimaste ancora delle lacrime
di gioia saranno e di ringraziamento.


x

Alla madre


Nebbia è la matassa del tempo
nel sentiero di luce
dove ti incammini leggera.
Unica impronta la tua curva figura.
Interrotto lo strascico di una vita di stenti.
Alle bisacce del dolore
fa da eterno guardiano
la tua ombra.
Chiusi i cancelli dal sigillo d'oro,
celato da nuvole e giochi di colori
l’ignoto percorso
che si svela una sola volta nella vita:
promessa e dono.


x

Ghirigori la vita,
ingarbugliata matassa.
Un'affacciarsi sul mondo
nel mattino del primo vagito,
per volare poi dietro all'ultimo respiro.
Dolore e angoscia a piene mani,
regalo di un mondo non sempre migliore,
ogni giorno trascorso un nuovo corallo
si aggiunge a una invisibile collana
che portiamo al collo.
Ma quella rosa rossa o quei fiori di campo,
i voli e il canto del virtuoso usignolo,
come gli sguardi e i sorrisi di chi amiamo,
son preziosi ricordi per abbellire il cielo.


x

Si attende

che il fato compia la sua mossa,

dal volo d'un passero distratti.

In questa scacchiera delimitata dal nulla

mi sta stretta la mia casella,

la snervante attesa mi consuma.


Moriremo

sacrificati sotto il fuoco amico,

lasciati in preda a una nera figura

avida di vita altrui.

Cimeli da due soldi le nostre anime.

Un precipizio i bordi della scacchiera, mondo

che tutto inghiotte e prosciuga

come lacrime mai sgorgate

da occhi svuotati dal dolore.


x

Solo amandoti supererò la mia ombra.

"Ti amo!" Questa combinazione di consonanti e vocali

il meraviglioso ritornello della mia vita.

Apriamo le porte, buttiamo via i lucchetti!

Insieme ogni giorno è una festa,

l’amore che ci muove è l'amnistia dell'anima.

Se la tristezza è il lago dove attingono tutti i poeti

non è nei tuoi occhi,

non nel mio cuore.


Contenuti correlati

 

 

Copyright 2014 - Albalibri - P.I. 04660980964  albalibri_autore_.html albalibri_booksheet_140_compreso_gli_spazi.html albalibri_booksheet_45_baci_nell’acqua.html albalibri_booksheet_abbraccio_d’acqua.html albalibri_booksheet_all'ombra_del_nulla.html albalibri_booksheet_anka,_una_ballerina_di_danzica.html albalibri_booksheet_chorbet.html albalibri_booksheet_con_immutato_affetto.html albalibri_booksheet_di_gatti_e_desideri.html albalibri_booksheet_dopo_gli_angeli_precipitati.html albalibri_booksheet_doppio_gioco.html albalibri_booksheet_esopo_all’onu.html albalibri_booksheet_essere_felici_da_soli_è_triste.html albalibri_booksheet_euforismi_per_finta.html albalibri_booksheet_fango_di_strada.html albalibri_booksheet_gigetto_e_la_città_sommersa.html albalibri_booksheet_grido.html albalibri_booksheet_haiku_per_caso.html albalibri_booksheet_il_breve_volo.html albalibri_booksheet_il_giullare_errante.html albalibri_booksheet_il_sospetto_di_vivere.html albalibri_booksheet_il_topo_che_amava_mozart.html albalibri_booksheet_i_racconti_della_terra_dimenticata.html albalibri_booksheet_i_versi_dell'airone.html albalibri_booksheet_l'apatia_di_satana.html albalibri_booksheet_l'itinerario_del_sole.html albalibri_booksheet_la_bambina_che_parlava_ai_fiori.html albalibri_booksheet_la_geometria_del_volo.html albalibri_booksheet_la_morte_e_la_bambina.html albalibri_booksheet_le_avventure_di_un_mezzo_gallo.html albalibri_booksheet_le_categorie_etico_morali_del_codice_consuetudinario_albanese.html albalibri_booksheet_le_colonne_del_vento.html albalibri_booksheet_le_pietre_in_tasca.html albalibri_booksheet_limerick_al_sole.html albalibri_booksheet_lo_stupore_del_vuoto.html albalibri_booksheet_lo_zoo_della_favola.html albalibri_booksheet_l_a_lezione_del_lombrico.html albalibri_booksheet_l’amore_sopra_i_grattacieli.html albalibri_booksheet_nella_scacchiera_di_dio.html albalibri_booksheet_ombre_sul_mondo.html albalibri_booksheet_particole.html albalibri_booksheet_piccolo_undici_-_petit_onze.html albalibri_booksheet_piove_la_luce.html albalibri_booksheet_platone_l’avrebbe_chiamato_amore.html albalibri_booksheet_poesie_scelte.html albalibri_booksheet_r.a.p.t.u.s..html albalibri_booksheet_rosa_d’autunno.html albalibri_booksheet_scie_di_luce.html albalibri_booksheet_sonetti.html albalibri_booksheet_sulla_pelle.html albalibri_booksheet_torta_di_riso_e_stuzzichini_vari.html albalibri_contenuto_autori.html albalibri_contenuto_collane.html albalibri_contenuto_concorsi.html albalibri_contenuto_contatti.html albalibri_contenuto_home.html albalibri_evento_presentazione_del_libro_sonetti_di_clirim_muca.html albalibri_evento_presentazione_del_romanzo.html albalibri_evento_presentazione_libro_anka.html albalibri_evento_presentazione_libro_haiku.html albalibri_evento_senza_titolo.html albalibri_linked_pages_l'albergo_dei_poeti.html albalibri_news_haiku_del_giorno.html albalibri_news_il_parlamento_fluttuante.html albalibri_news_il_racconto_del_mese.html albalibri_news_il_raccont_del_mese.html albalibri_news_invecchierò_solo_cinque_minuti.html albalibri_news_i_miei_vangeli_apocrifi.html albalibri_news_i_racconti_del_mese.html albalibri_news_poesia_della_settimana_.html albalibri_news_potessi_vangare_le_parole.html albalibri_news_senza_titolo.html