Visualizza carrello 

Grido

AutoreClirim Muca
ISBN8889618000
Prezzo€ 10,00
Aggiungi al carrello
Anteprima

 

Da oltre il mare... il Grido. Dai paesaggi dell'Albania a quelli universali dell'anima, dall'angoscia esistenziale di stile muchiano alla ricomposizione interiore, alla ricerca della serenità con i mezzi formali della poesia e l'inesinguibile senso di appartenenza alla comunità di coloro che vogliono lottare perché l'utopia, non più tale, sappia mutare il mondo.
L'itinerario di Çlirim Muça è stato ricco e tortuoso, dal suo villaggio oltreadriatico alle strade di Milano, dalla clandestinità sociale alla ricerca dell'espressione letteraria più pura e cristallina.

Alberto Figliolia





L'ultima luce

Come nei pomeriggi d'autunno,
con i raggi del sole fra le foglie dorate,
mi siederò in giardino
ad ascoltare il silenzio,
a godere il tramonto,
l'ultima luce della sera,
prima dell'alzarsi del freddo vento,
che mi trapasserà il cuore ingiallito,
come una foglia che cade.



La mia infanzia

Come un treno d'altra epoca
è passata la mia infanzia,
avvolta nei vapori del tempo.
Da me partono i binari
che si perdono nel verde degli anni.
Con un fazzoletto di ricordi
sventolo i miei addii.

Dove vai carico d'innocenza,
o treno d'amore con due luci fatue?
Ci rincontreremo
all'ultima stazione,
di nuovo insieme in un ultimo viaggio,
verso l'eterno.


Solo con la mia poesia

Scrivo per arrivare ai cuori della gente
e finisco per trovarmi solo.
Né più amici per dividere la gioia,
né più amore cui dedicare i versi.
Mi sento una barca in tempesta,
più cerco di raggiungere la riva,
più le onde mi portano lontano.
È questo il mio destino?

Cerco d'abbracciare l'umanità
e mi trovo solo con il mio desiderio.
Se non scrivo soffro,
più soffro e più scrivo.
La mia poesia è un concentrato di dolore,
che mi fa chinare verso la terra
ogni giorno di più.

Si scioglierà per sempre
con me nella polvere.



Le tarme del tempo

Sentire lo scricchiolio
mentre regna indisturbata la notte,
sogni e incubi scacciano il sonno,
come un coniglio bianco
nel buio più nero.
Al cantar degli uccelli,
all'infiammarsi del cielo,
quando i raggi del sole
irrompono sui tetti,
scopri:
le tarme del tempo
hanno consumato le travi del pensiero.
La mano tremula si riempie di polvere
e pensi alla cattiva qualità
della materia
per scoprire, poi,
che sono intaccate
anche le travi portanti.
Rimediare vorresti
e infili un nuovo pensiero,
ma il sole è passato dall'altra parte del cielo
e t'incammini nella quiete del paesaggio,
dove la luce muore all'imbrunire.


Neanche un'esistenza

La mia anima è come una città
costruita sulle rovine,
i muri antichi e i nuovi palazzi
convivono.
Non sono passate orde di barbari,
soltanto brucianti passioni.
Non sono trascorsi millenni,
neanche un'esistenza
e ho fatto e disfatto
come s'addice all'uomo

Contenuti correlati

 

 

Copyright 2014 - Albalibri - P.I. 04660980964  albalibri_autore_.html albalibri_booksheet_140_compreso_gli_spazi.html albalibri_booksheet_45_baci_nell’acqua.html albalibri_booksheet_abbraccio_d’acqua.html albalibri_booksheet_all'ombra_del_nulla.html albalibri_booksheet_anka,_una_ballerina_di_danzica.html albalibri_booksheet_chorbet.html albalibri_booksheet_con_immutato_affetto.html albalibri_booksheet_di_gatti_e_desideri.html albalibri_booksheet_dopo_gli_angeli_precipitati.html albalibri_booksheet_doppio_gioco.html albalibri_booksheet_esopo_all’onu.html albalibri_booksheet_essere_felici_da_soli_è_triste.html albalibri_booksheet_euforismi_per_finta.html albalibri_booksheet_fango_di_strada.html albalibri_booksheet_gigetto_e_la_città_sommersa.html albalibri_booksheet_grido.html albalibri_booksheet_haiku_per_caso.html albalibri_booksheet_il_breve_volo.html albalibri_booksheet_il_giullare_errante.html albalibri_booksheet_il_sospetto_di_vivere.html albalibri_booksheet_il_topo_che_amava_mozart.html albalibri_booksheet_i_racconti_della_terra_dimenticata.html albalibri_booksheet_i_versi_dell'airone.html albalibri_booksheet_l'apatia_di_satana.html albalibri_booksheet_l'itinerario_del_sole.html albalibri_booksheet_la_bambina_che_parlava_ai_fiori.html albalibri_booksheet_la_geometria_del_volo.html albalibri_booksheet_la_morte_e_la_bambina.html albalibri_booksheet_le_avventure_di_un_mezzo_gallo.html albalibri_booksheet_le_categorie_etico_morali_del_codice_consuetudinario_albanese.html albalibri_booksheet_le_colonne_del_vento.html albalibri_booksheet_le_pietre_in_tasca.html albalibri_booksheet_limerick_al_sole.html albalibri_booksheet_lo_stupore_del_vuoto.html albalibri_booksheet_lo_zoo_della_favola.html albalibri_booksheet_l_a_lezione_del_lombrico.html albalibri_booksheet_l’amore_sopra_i_grattacieli.html albalibri_booksheet_nella_scacchiera_di_dio.html albalibri_booksheet_ombre_sul_mondo.html albalibri_booksheet_particole.html albalibri_booksheet_piccolo_undici_-_petit_onze.html albalibri_booksheet_piove_la_luce.html albalibri_booksheet_platone_l’avrebbe_chiamato_amore.html albalibri_booksheet_poesie_scelte.html albalibri_booksheet_r.a.p.t.u.s..html albalibri_booksheet_rosa_d’autunno.html albalibri_booksheet_scie_di_luce.html albalibri_booksheet_sonetti.html albalibri_booksheet_sulla_pelle.html albalibri_booksheet_torta_di_riso_e_stuzzichini_vari.html albalibri_contenuto_autori.html albalibri_contenuto_collane.html albalibri_contenuto_concorsi.html albalibri_contenuto_contatti.html albalibri_contenuto_home.html albalibri_evento_presentazione_del_libro_sonetti_di_clirim_muca.html albalibri_evento_presentazione_del_romanzo.html albalibri_evento_presentazione_libro_anka.html albalibri_evento_presentazione_libro_haiku.html albalibri_evento_senza_titolo.html albalibri_linked_pages_l'albergo_dei_poeti.html albalibri_news_haiku_del_giorno.html albalibri_news_il_parlamento_fluttuante.html albalibri_news_il_racconto_del_mese.html albalibri_news_il_raccont_del_mese.html albalibri_news_invecchierò_solo_cinque_minuti.html albalibri_news_i_miei_vangeli_apocrifi.html albalibri_news_i_racconti_del_mese.html albalibri_news_poesia_della_settimana_.html albalibri_news_potessi_vangare_le_parole.html albalibri_news_senza_titolo.html