Visualizza carrello 

Nella scacchiera di Dio

AutoreClirim Muca
ISBN9788889618905
Prezzo€ 10,00
Aggiungi al carrello
Anteprima

 

Çlirim Muça, poeta, scrittore, favolista di origine albanese. Con Albalibri ha pubblicato i seguenti libri di poesie: Da oltre il mare, Grido, Ombre sul mondo, Milano-Tirana senza ritorno, Naufrago a Çerme, L’animale triste, Il breve volo, Poesie scelte, Nella scacchiera di Dio. Le raccolte di haiku: Fango di strada, Abbraccio d’acqua. Di narrativa: I racconti della terra dimenticata, Cento e una favola, Le avventure di un mezzo gallo, La lezione del lombrico, Lo zoo della favola. Per la rappresentazione teatrale e il cinema: Il delirio di Adrasto e altri drammi, Platone l’avrebbe chiamato amore.



Quanti tesori mi ha strappato la morte!
Diamanti di stelle nel cielo dispersi.
Non mi bastano i loro luccichii
come l’inconsistenza del sogno.
Ben altro desidera il cuore.
L’avverarsi dell’antica promessa:
chi per primo sarà accolto in cielo
dai suoi giardini riporterà un fiore.



Al corvo della tristezza

ho promesso i miei occhi.
Sorretto da un bastone di fortuna
solo e dolente vagherò
come il fantasma del canto.

Il vento tra le ossa sarà la mia cetra.
Lacere le bianche vesti del vegliardo.
A gente in cammino griderò i miei versi
al riparo di quel che rimane
degli alberi o tra le rovine.

Canterò le gesta dell’uomo stolto
perché di eroi è stata orfana la terra.
E dagli occhi scavati scenderanno lacrime
neri rigagnoli misti a sangue.


Carico di tristezza e infelicità

invaso dalla malinconia dell’essere
di un dolore invisibile mi struggo.
Di notte o quando sono solo
il fiume dei perché della vita
sfocia nell’oceano della morte.
Il buio della mia ignoranza m’invade.
Ed è allora che vorrei
le certezze dell’uomo di fede
la dialettica del filosofo
l’ispirazione dei poeti
e un sole nella mente
a illuminare la mia anima.
Per non sentirmi un esiliato al mondo
un’ombra carico di dolore.


Come l’intonaco della casa

sbriciolati i ricordi
dal vento degli anni portati via.

Scarna e ossuta, m’appare la casa
nei suoi contorni d’abbandono
mi rispecchio.

Ti saluto, oleandro in fiore!
Con la tua gioiosa presenza
hai tenuto lontano sterpaglie e rovi.


Sono io

la celestiale rosa
e il verme
che la consumerà.



Ah, l’anima mia!

Dura come una pietra
scavata come lo scoglio
modellata dal dolore
levigata dalla felicità.

Quante lacrime
in questo cammino sul mondo
di gioia e disperazione.
Strana unità di misura le lacrime.

Come il guscio d’un riccio al sole
come una conchiglia sulla spiaggia
si spaccherà questa pietra
si sgretolerà questo scoglio
sabbia di un futuro lontano
dall’oceano della quiete bagnato.


Stormire d’alberi all’improvviso

Un vento capriccioso si compiace ad agitarli
sotto fisse stelle nel cielo della sera.
Capriccioso, come il mio errante destino.
Agitato, come i miei tristi pensieri.
Fisso, come il ricordo dei miei cari morti.
Cadere come una foglia ingiallita
il mio ultimo addio al mondo
e nella caduta raggiungere le stelle.


Acqua che scivola sulla pelle
raggrinzita del tempo


ricordi diluiti nella stessa acqua dolciastra
che no sa più né di dolore né di gioia.
Vuota memoria, forfora d’oblio.
riempito di un altro vuoto che non è vita.
Con i piedi trasformati in un bronzo verdastro,
m’aggrappo a una ciocca di capelli
della speranza, per non affondare.
Il mio vuoto guscio
rifugio delle alghe e le cozze del rimpianto.


Che ne sarà di me ?

Ho una casa senza cantina e soffitta,
di robivecchi sono solo io.
In quale sgabuzzino mi adageranno?

Scrivere è stato il mio destino.

A chi interesserà la mia sofferta poesia?
Chi si alzerà dal salotto o la camera da letto
perché si è rammentato di un mio verso?

La porta semiaperta farà entrare il vento
i fogli ingialliti sparpagliando per terra
in forma di polvere separandomi da loro.

Che ne sarà della mia poesia?

In quale bancarella mi sbatteranno?

Contenuti correlati

 

 

Copyright 2014 - Albalibri - P.I. 04660980964  albalibri_autore_.html albalibri_booksheet_140_compreso_gli_spazi.html albalibri_booksheet_45_baci_nell’acqua.html albalibri_booksheet_abbraccio_d’acqua.html albalibri_booksheet_all'ombra_del_nulla.html albalibri_booksheet_anka,_una_ballerina_di_danzica.html albalibri_booksheet_chorbet.html albalibri_booksheet_con_immutato_affetto.html albalibri_booksheet_di_gatti_e_desideri.html albalibri_booksheet_dopo_gli_angeli_precipitati.html albalibri_booksheet_doppio_gioco.html albalibri_booksheet_esopo_all’onu.html albalibri_booksheet_essere_felici_da_soli_è_triste.html albalibri_booksheet_euforismi_per_finta.html albalibri_booksheet_fango_di_strada.html albalibri_booksheet_gigetto_e_la_città_sommersa.html albalibri_booksheet_grido.html albalibri_booksheet_haiku_per_caso.html albalibri_booksheet_il_breve_volo.html albalibri_booksheet_il_giullare_errante.html albalibri_booksheet_il_sospetto_di_vivere.html albalibri_booksheet_il_topo_che_amava_mozart.html albalibri_booksheet_i_racconti_della_terra_dimenticata.html albalibri_booksheet_i_versi_dell'airone.html albalibri_booksheet_l'apatia_di_satana.html albalibri_booksheet_l'itinerario_del_sole.html albalibri_booksheet_la_bambina_che_parlava_ai_fiori.html albalibri_booksheet_la_geometria_del_volo.html albalibri_booksheet_la_morte_e_la_bambina.html albalibri_booksheet_le_avventure_di_un_mezzo_gallo.html albalibri_booksheet_le_categorie_etico_morali_del_codice_consuetudinario_albanese.html albalibri_booksheet_le_colonne_del_vento.html albalibri_booksheet_le_pietre_in_tasca.html albalibri_booksheet_limerick_al_sole.html albalibri_booksheet_lo_stupore_del_vuoto.html albalibri_booksheet_lo_zoo_della_favola.html albalibri_booksheet_l_a_lezione_del_lombrico.html albalibri_booksheet_l’amore_sopra_i_grattacieli.html albalibri_booksheet_nella_scacchiera_di_dio.html albalibri_booksheet_ombre_sul_mondo.html albalibri_booksheet_particole.html albalibri_booksheet_piccolo_undici_-_petit_onze.html albalibri_booksheet_piove_la_luce.html albalibri_booksheet_platone_l’avrebbe_chiamato_amore.html albalibri_booksheet_poesie_scelte.html albalibri_booksheet_r.a.p.t.u.s..html albalibri_booksheet_rosa_d’autunno.html albalibri_booksheet_scie_di_luce.html albalibri_booksheet_sonetti.html albalibri_booksheet_sulla_pelle.html albalibri_booksheet_torta_di_riso_e_stuzzichini_vari.html albalibri_contenuto_autori.html albalibri_contenuto_collane.html albalibri_contenuto_concorsi.html albalibri_contenuto_contatti.html albalibri_contenuto_home.html albalibri_evento_presentazione_del_libro_sonetti_di_clirim_muca.html albalibri_evento_presentazione_del_romanzo.html albalibri_evento_presentazione_libro_anka.html albalibri_evento_presentazione_libro_haiku.html albalibri_evento_senza_titolo.html albalibri_linked_pages_l'albergo_dei_poeti.html albalibri_news_haiku_del_giorno.html albalibri_news_il_parlamento_fluttuante.html albalibri_news_il_racconto_del_mese.html albalibri_news_il_raccont_del_mese.html albalibri_news_invecchierò_solo_cinque_minuti.html albalibri_news_i_miei_vangeli_apocrifi.html albalibri_news_i_racconti_del_mese.html albalibri_news_poesia_della_settimana_.html albalibri_news_potessi_vangare_le_parole.html albalibri_news_senza_titolo.html